Privacy Policy

Registro delle attività

Questa funzione registra solo le attività degli utenti registrati di un sito e la durata della conservazione dei dati delle attività dipende dal piano e dal tipo di attività del sito.

Dati utilizzati: per fornire questa funzionalità e registrare le attività relative alla gestione del sito, vengono acquisite le seguenti informazioni: indirizzo email dell’utente, ruolo utente, accesso utente, nome visualizzato dell’utente, WordPress.com e ID utente locale, attività da registrare, WordPress ID sito collegato da .com del sito su cui si svolge l’attività, la versione Jetpack del sito e il timestamp dell’attività. Alcune attività possono anche includere l’indirizzo IP dell’attore (tentativi di accesso, ad esempio) e l’agente utente.

Attività rilevate: tentativi di accesso / azioni, aggiornamento di post e pagine e azioni di pubblicazione, azioni di invio e gestione commenti / pingback, azioni di gestione di plug-in e tema, aggiornamenti di widget, azioni di gestione degli utenti e modifica di altre varie impostazioni e opzioni del sito. La durata della conservazione dei dati delle attività dipende dal piano e dal tipo di attività del sito. Consulta l’elenco completo delle attività attualmente registrate (insieme alle informazioni sulla conservazione).

Dati sincronizzati: Tentativi di accesso riusciti e falliti, che includeranno l’indirizzo IP e l’agente utente dell’attore.

Le visualizzazioni di immagini vengono registrate solo se il proprietario del sito ha abilitato in modo esplicito il monitoraggio delle statistiche di visualizzazione delle immagini per questa funzione tramite il filtro jetpack_enable_carousel_stats.

Dati utilizzati: se il rilevamento della vista immagine è abilitato, vengono utilizzate le seguenti informazioni: indirizzo IP, ID utente WordPress.com (se connesso), nome utente WordPress (se connesso), agente utente, URL di visita, URL di riferimento, data e ora di evento, lingua del browser, codice paese.

Attività monitorata: visualizzazioni di immagini.

Modulo di Contatto

Dati utilizzati: se Akismet è abilitato sul sito, i dati di invio del modulo di contatto – indirizzo IP, agente utente, nome, indirizzo email, sito Web e messaggio – vengono inviati al servizio Akismet (anch’esso di proprietà di Automattic) al solo scopo di controllo dello spam. I dati di invio effettivi vengono memorizzati nel database del sito su cui è stato inviato e vengono inviati per posta elettronica direttamente al proprietario del modulo (ad esempio l’autore del sito che ha pubblicato la pagina in cui si trova il modulo di contatto). Questa e-mail includerà l’indirizzo IP, il timestamp, il nome, l’indirizzo e-mail, il sito Web e il messaggio del mittente.

Dati sincronizzati: Consente di inviare e pubblicare metadati associati all’invio di un modulo di contatto dell’utente. Se Akismet è abilitato sul sito, anche l’indirizzo IP e l’agente utente originariamente inviati con il commento vengono sincronizzati, in quanto vengono archiviati in post meta.

Statistiche di Google

Questa funzione è disponibile solo per i siti sui piani Premium e Professional.

Dati utilizzati: fare riferimento alla documentazione di Google Analytics appropriata per il tipo specifico di dati che raccoglie. Per i siti che eseguono WooCommerce (anch’esso di proprietà di Automattic) e questa funzione contemporaneamente e avendo abilitato il monitoraggio degli acquisti in modo esplicito, gli eventi di acquisto invieranno a Google Analytics le seguenti informazioni: numero ordine, ID prodotto e nome, categoria prodotto, costo totale e quantità di articoli acquistati. Google Analytics offre l’anonimizzazione IP, che può essere attivata dal proprietario del sito.

Attività monitorata: questa funzione invia eventi di visualizzazione delle pagine (e potenzialmente eventi di riproduzione video) a Google Analytics per il consumo. Per i siti che eseguono negozi con WooCommerce, vengono anche inviati a Google Analytics alcuni eventi aggiuntivi: aggiunte e rimozioni del carrello acquisti, visualizzazioni e clic di elenchi di prodotti, visualizzazioni di dettagli del prodotto e acquisti. Il tracciamento per ogni specifico evento WooCommerce deve essere abilitato dal proprietario del sito.

Hatcher di Gravatar

Dati utilizzati: questa funzione invierà un hash dell’indirizzo e-mail dell’utente (se collegato al sito o WordPress.com – o se ha inviato un commento sul sito utilizzando il suo indirizzo e-mail che è collegato a un profilo Gravatar attivo) al Servizio Gravatar (anch’esso di proprietà di Automattic) per recuperare l’immagine del proprio profilo.

Scroll infinito

Dati utilizzati: per registrare le visualizzazioni di pagina tramite WordPress.com Stats (che deve essere abilitato per il monitoraggio della visualizzazione di pagina qui per funzionare) con carichi aggiuntivi, vengono utilizzate le seguenti informazioni: Indirizzo IP, ID utente WordPress.com (se connesso) , Nome utente WordPress.com (se connesso), agente utente, URL di visita, URL di riferimento, data e ora dell’evento, lingua del browser, codice del paese.

Attività monitorata: le visualizzazioni di pagina verranno tracciate con ogni carico aggiuntivo (ad esempio quando scorri verso il basso fino alla fine della pagina e un nuovo set di post viene caricato automaticamente). Se il proprietario del sito ha abilitato Google Analytics a utilizzare questa funzione, un evento di visualizzazione della pagina verrà inviato anche all’account Google Analytics appropriato con ogni carico aggiuntivo.

Like

Questa funzione è accessibile solo agli utenti che hanno effettuato l’accesso a WordPress.com.

Dati utilizzati: per elaborare un’azione simile a un post, vengono utilizzate le seguenti informazioni: indirizzo IP, ID utente di WordPress.com, nome utente WordPress.com, ID sito collegato a WordPress.com (sul quale è stato inserito il post), ID post (del post che è piaciuto),e informazioni sull’agente utente.

Ricerca

Questa funzione è disponibile solo per i siti del piano professionale.

Dati utilizzati: tutti i filtri di ricerca e i dati delle query scelti dai visitatori per elaborare una richiesta di ricerca sui server WordPress.com.

Sottoscrizioni

Dati utilizzati: per avviare ed elaborare gli abbonamenti, vengono utilizzate le seguenti informazioni: l’indirizzo e-mail dell’abbonato e l’ID del post o del commento (a seconda dell’abbonamento specifico da elaborare). In caso di avvio di una nuova sottoscrizione, raccogliamo anche alcuni dati di base del server, incluse tutte le intestazioni delle richieste HTTP dell’utente che la sottoscrive, l’indirizzo IP da cui l’utente abbonato sta visualizzando la pagina e l’URI che è stato dato per accedi alla pagina (REQUEST_URI e DOCUMENT_URI). Questi dati del server sono utilizzati esclusivamente per monitorare e prevenire l’abuso e lo spam.

Attività rilevate: i cookie di funzionalità sono impostati per una durata di 180 giorni per ricordare il blog di un visitatore e postare le opzioni di abbonamento se, in effetti, hanno un abbonamento attivo.